Ermanno Scervino tributo to Florence

il
S/S 2013 CollectionErmanno Scervino
S/S 2013 Collection
Ermanno Scervino

It was truly magic, a real tribute to Florence, the Ermanno Scervino show yesterday evening at Palazzo Vecchio, in Florence, of course. The Vasari masterpieces will resplendent and seem to watch the show: a fantastic location for a very light, Hollywood style collection. That collection had everything I like about Ermanno Scervino: the materials he uses, as written above light, the ability to work the leather as it was fabric, the black leather-lace was incredible (wish to be so thin like the model to wear it) but also the men collection was very elegant, yet casual, and elegant. I would love have a man dressed like that! J

In terms of the pre- women collection, what can I say? I don’t want to sound to repetitive but I couldn’t stop saying WOW. I particularly loved the colors: back is ok, is a passé-partout and the dresses, the sweaters were so chic to wear, so metropolitan, but above all I appreciate that colors which is a mix of light blue and the pearl color, the so called (at least I used to call it in this way) sugar paper, but the real thing I loved were the pitons details: handbags and belts around the waist of white, black or blue dresses.

 

E’ stata davvero una serata magica quella della collezione Uomo e pre-collezione donna autunno inverno13-14 di Ermanno Scervino che si è svolta a Palazzo vecchio ieri sera. Una location ovviamente di grande effetto dove i quadri del Vasari sembravano fare da guardia a tutto quel ben di Dio. Un vero e proprio tributo a Firenze, un grazie ad una città che l’ha consacrato, un grazie anche alla città che lo ama. Ermanno Scervino, non è una novità, è tra i miei preferiti ed ho anche la fortuna di possedere due piccoli capi che custodisco molto gelosamente.  La leggerezza delle sue stoffe, i movimenti dei suoi abiti, la particolarità di alcuni dettagli senza essere per forza schiavo di questi, mettono l’accento, ma l’attenzione è sulla totalità della collezione. La collezione maschile ci ha regalato un uomo molto elegante, ma anche casual, sportivo. Un look dai toni del grigio, del nero quando si trattava di pelle. Ecco, la pelle, lavorata come si può lavorare un qualsiasi altro tessuto, intarsiato come il pizzo (divino un abito che è uscito a metà collezione). I colori abbastanza decisi per la stagione:il sempreverde nero, il bianco, che oramai non è solo un colore estivo, e il carta da zucchero, questo colore blu, ma che talvolta volge al perla. Bellissimo. Le gonne, a parte un’eccezione, non sono corte ma al di poco sotto il ginocchio, forse per ritrovare una qualche sobrietà e per dire che non importa far vedere tutto: si può avere una gonna ampia, stretta, al ginocchio, un maglioncino e i giochi sono fatti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...