Firenze Corre e Pitti

il

2014-01-08 19.29.11

 Finalmente ieri sera ho iniziato il mio allenamento settimanale con Firenze Corre. Già, non avevo condiviso che da metà Dicembre ho iniziato stabilmente a correre e a fare marcia, o se preferite camminare velocemente. Dopo i mesi di ottobre e novembre passati a riprendermi un po’ a dicembre, la svolta. Il cervello ha funzionato quanto le gambe e mi son detta è l’ora di ricominciare seriamente e così ho fatto. Allenamenti costanti da sola e poi grazie a due amiche che corrono la Firenze Corre ho deciso di farla anche io, almeno l’allenamento del mercoledì sera sarà una piacevole abitudine. Non sapevo cosa aspettarmi anche perché io avevo deciso di non correre, bensì di fare la camminata veloce.

2014-01-08 19.29.18

Tante persone, un’atmosfera di festa aiutata anche dalla kermesse di Pitti Uomo, che ha dato via a un riscaldamento a tempo di musica sotto lo sguardo vigile del nostro cupolone. Io intanto tenevo sott’occhio quelli che erano lì a camminare come me e mentre vedevo i corridori iniziare a correre, il gruppo dei camminatori aveva qualche problema tecnico. In pratica non sapevamo chi seguire o meglio alcune persone tenevano d’occhio un palloncino rosso che dopo poco abbiamo perso. Ora, io cammino anche veloce, ma lì abbiamo esagerato. A un certo punto ci siamo trovati in sei da soli a seguire solo i volontari che ci segnavano la via, degli altri, non si è saputo più nulla! Ho letto adesso che, in effetti, andavano troppo veloci e che mancava un allenatore che dava lo sprint, speriamo nel prossimo mercoledì. Tutto sommato è stato molto bello, anche se c’era il traffico di Pitti, tanti taxi e macchine che usavano il clacson troppo spesso.

Bellissimo entrare in Piazza Signoria e vedere Palazzo Vecchio tutto illuminato! Ancora una volta non ho potuto non pensare alla fortuna sfacciata che ho a essere nata in questa città.

Considerazione su Pitti

Proprio ieri partiva la tre giorni di Pitti Uomo e quindi la città era in gran fermento, sopratutto in centro dove i negozi avevano organizzato happening o eventi. Io andrò a un evento stasera e credo al chiuso, ma mentre camminavo per le strade del centro ieri sera mi sarei aspettata più gente. Ristornati vuoti, e la gente tutta concentrata nei metri che dividono Luisa Via Roma dal nuovo spazio Prada (ex Raspini). Piazza della Repubblica e Via Strozzi piena di gente, ma il resto di Firenze deserta! Mi ricordo che alcuni anni fa ci spostavamo da un negozio all’altro, da un evento all’altro e c’era davvero un gran via vai di gente, ma quest’anno io non ho avuto la stessa impressione. Camminando poi in Piazza Santo Spirito, sempre molto viva, e  Piazza Pitti ho avuto uno strano brivido lungo la schiena, mi sentivo come se stessi camminando in pieno deserto. Non un’anima viva se non pochi turisti che si godevano la città. Unica cosa positiva è che finalmente il centro della città e debitamente illuminato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...