Van Gogh Alive, la “mostra” che non t’aspetti!

il

20150222_183458

Era stata adeguatamente pubblicizzata nei giorni scorsi e la prima reazione che ho avuto è stata:“noooo, io vado ad Amsterdam al museo Van Gogh tra meno di un mese e mi ritrovo i suoi quadri qui a Firenze!“. Niente di più sbagliato. Van Gogh Alive non è una mostra di quadri, bensì una installazione di ben 40 proiettori ad altissima definzione che proiettano la vita e le opere del maestro all’interno della chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte, a due passi dal ponte Vecchio.

Una bella fila per entrare tanto che all’inizio avevamo desistito. Siamo andati a fare una passeggiata poi 20150222_182959non contenti siamo tornati alla chiesa e anche se c’era sempre la fila era più scorrevole. Abbiamo comunque atteso più di mezz’ora per entrare. il biglietto costa 12 euro l’intero, 10 i ridotti.

All’inizio c’è una breve speigazione della vita di Van Gogh, successivamente la spiegazione dell’installazione, poi si entra subito accolti da musiche classiche, facilmente riconoscibili e i colori, i pensieri del pittore riecheggiano sulle pareti della chiesa, la dove c’era l’altare, le piccole nicchie dove una volta c’erano dei quadri e poi le immagini più grandi proiettate laddove c’era l’ingresso principale della chiesa.

20150222_184851 20150222_184901 20150222_185212 20150222_185234 20150222_185245

Avvolti nel buio, storditi dalla musica, rapiti dalle immagini. Non sapevo dove guardare. Ad un certo punto, alimentata dalla musica che cresceva sempre di più mi è venuta voglia di fare una cosa pazzesca e se la mia inibizione me l’avesse permesso, l’avrei fatta volentieri. Mettermi al centro della chiesa e volteggiare, girare più veloce che potevo fino a stordirmi in terra. Non sono stata molto originale visto che all’uscita ho sentito un signore e una signora che avevano avuto le mie stesse sensazioni.

Una mostra non mostra, un’esperienza visiva e musicale, originale e coinvolgente. Van Gogh alive ci sarà fino al 12 aprile, non la perdete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...