Pilates,quello che fa per me!

il

images

Di sport o attività fisica ne ho provate di tutti i colori da quando avevo praticamente 5 anni!

In primis fu il nuotoperché tu e tuo fratello dovrete imparare a nuotare, non come me!” ripeteva mia mamma e così è stato. Imparato a nuotare, mi sono detta facciamo quello che voglio fare io: ballare, ballare, ballare, passando dalla ginnastica ritmica, una vera tortura! Poi le palestre a fasi alterne, ma non mi sono mai piaciute, abbandonate per via della tiroide poi c’è stata la corsa che ho praticato per un po’ e finalmente lui, l’amore rincorso da tanto tempo, il pilates!

Devo dire che era molto tempo che volevo trovare un posto in cui facessero solo quello e che avesse orari compatibili con il mio.

Finalmente lo scorso giugno un’amica di mia mamma mi ha detto che la sua nuora andava a pilates vicino casa nostra e così mi son decisa. Lo scorso luglio ho preso lezioni private per capire il metodo (quello fatto in palestra era tutto eccetto pilates) e l’ho adorato fin da subito!

Lo studio Oltreilmovimento asd Gyrotonic –  mi ha aperto davvero un mondo. Si dice che il pilates è la parte attiva dello yoga ma secondo me è altro. Si sa che aiuta la postura, ti rimette in sesto la schiena ma è davvero altro. Quasi tutti gli esercizi esigono una concentrazione basata sopratutto sulla respirazione: prendere aria e buttarla fuori mentre vengono effettuate sequenze, che poi sono esercizi che per la stragrande maggioranza del tempo vengono fatti sul mat- tappetinoe che per la stragrande maggioranza sono esercizi di addominali, di quelli che poi ti butti a terra con la lingua di fuori, ma poi dopo pochi minuti ti viene voglia di rifarli ancora!

Le insegnanti dello studio sono tutte ex ballerine del Maggio Fiorentino ed Arena di Verona ed oltre al pilates insegnano gyrotonic, quegli esercizi che si fanno con delle macchine di legno molto speciali!

Torniamo al metodo Pilates che deve racchiudere queste sei importanti funzioni:

  1. la Concentrazione ( ci sono degli esercizi di coordinamento che se non sei concentrata fai un pasticcio pazzesco)
  2. il Controllo
  3. il Baricentro
  4. la Fluidità , non riusciremo mai ad avere quella delicatezza che ha la nostra insegnate, ahimè, ma ci proviamo!
  5. la Precisione , l’insegnante è sempre presente, ci è di sostegno , gratificazione ma interviene subito  quando facciamo il movimento sbagliato.
  6. la Respirazione, questa fondamentale!

Ti cambia il fisico, hanno ragione. Te lo modellano, diventi più elastica e ti senti davvero bene, almeno per me è così. Io lo consiglio.

 

pilates-mental-health

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...