Il Pilates, la parte fisica dello yoga

il

Finalmente, dopo anni di ricerca, ho trovare l’attività fisica che fa al mio corpo ed al mio benessere. Avevo iniziato in una palestra figa del centro pilates ma sebbene ci andassi sempre accostandolo al tapis roulant, pesetti etc etc la palestra, il mondo che ruota intorno non fa per me, non mi sento a mio agio.

Però il pilates, anche se l’insegnate non mi piaceva, mi piaceva e così gira che ti rigira tramite una conoscente ho visto che proprio a pochi metri da casa mia c’era un centro che faceva per me.

Studio Oltre il Movimento.

Finito l’abbonamento in palestra mi sono diretta lì ed ho fatto un mese di lezione privata con l’insegnante, questa volta davvero molto brava.

E’ stato lì che ho capito che avevo perso sei mesi facendo l’altro pilates. Questo era quello che volevo. In un mese di lezione ho capito come si respirava, come si doveva stare diritti. l’odioso gesto di alzare le spalle, di svegliarmi nel cuore della notte con le spalle sotto le orecchie, sparito.

Quegli strani scricchiolii alle ossa, fastidiosissimi,  spariti o quasi.

Ho riacquistato consapevolezza del corpo, mi piace stirarmi, essere concentrata sul respiro, sul movimento etc e divertirmi, perché no.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...